La nostra attenzione e la nostra continua ricerca di prodotti artigianali, ci ha condotto nel campo della  vitivinicoltura alla scoperta della FIVI ossia Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, i piu’ si chiederanno di cosa si tratta??

Il vignaiolo indipendente coltiva le sue vigne, vinifica la sua uva, imbottiglia il suo vino e cura personalmente la vendita dello stesso, sotto la propria responsabilità, con il suo nome e la sua etichetta, quindi in buona sostanza piccole aziende agricole che si occupano in prima persona della cura del prodotto: “artigiani del vino”, la distribuzione del prodotto invece qualche volta e’ affidata a distributori nazionali o internazionali ed comprensibile visto che i costi di distribuzione sono spesso troppo gravosi per il calibro dell’azienda stessa, e che comunque dover curare tutti i passaggi, sia in vigna che in cantina, richiede grande impegno.

La Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti conta oggi più di 900 soci e ha lo scopo di rappresentare la figura del Vignaiolo di fronte alle istituzioni. La FIVI dialoga con il MIPAAF a Roma e con il Parlamento Europeo a Bruxelles tramite la CEVI, Confederazione Europea dei Vignaioli Indipendenti in cui confluiscono le associazioni di vignaioli indipendenti di tutti i principali paesi europei produttori di vino. Partecipa alle politiche di sviluppo viticolo a scala locale, nazionale ed europea. Propone misure economiche e norme legislative nell’interesse dei Vignaioli Indipendenti.

Ci premeva scrivere qualcosa in merito perche’ il 25/26 del corrente Piacenza ospitera’ una rassegna di questa categoria di vini.

Categories: RecensioniWine

Giuseppe Is Panico

Giuseppe, titolare de Il Caffè Italiano Ginosa. Appassionato di vini e Sommelier. Intenditore di distillati di qualità.

0 thoughts on “Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti”

Rispondi

Related Posts

Wine

Il Vespa nazionale sceglie la Puglia…..

“Io sono innamorato della Puglia, una terra meravigliosa che ho conosciuto proprio attraverso i suoi vini, come il Primitivo: un vino serio, impegnativo, inconfondibile, ma profondamente bevibile”. È stata proprio la passione per il vino Read more...

Pasticceria

Sise, Tette o Minne…???

Oggi parliamo di dolcezze, ma anche di tradizione e naturalmente di storie che spesso si intrecciano con legende di cui la nostra terra e’ intisa… Naturalmente avrete capito dal titolo che parleremo di Sise o Read more...

Recensioni

Rum Caroni

Luca Gargano di Velier, appassionato ricercatore di distillati dimenticati, nell’ottobre del 2004 si reca nei Caraibi per visitare la sede della Caroni, storica distilleria di Trinidad. Lo spettacolo che gli si presenta è terribile: l’azienda Read more...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: